Il web marketing ha un ritorno di investimento (ROI) mediamente più alto dei sistemi di promozione off-line.

Il Web marketing è l’insieme di strategie, strumenti e tecniche utilizzate per promuovere l’azienda, i suoi prodotti e i suoi servizi attraverso il web.

Molte aziende stanno spostando il budget pubblicitario dai mezzi tradizionali a quelli on-line perché garantiscono risultati migliori e misurabili con precisione.

 

Investimenti Pubblicitari

Investimenti Pubblicitari on-line versus adv tradizionale

 

Si tratta di un fenomeno consolidato che riguarda sia le piccole attività, sia le grandi aziende.

Lavorando a Ravenna e con PMI mi sono reso conto che alcuni strumenti possono essere introdotti in aziende di piccole dimensioni anche senza un team IT dedicato. Con una adeguata formazione e la scelta degli strumenti giusti anche le risorse già in organico possono diventare capaci di portare avanti le attività base e con risultati spesso inaspettati.

Di seguito una serie di strumenti che ogni PMI dovrebbe utilizzare nel suo marketing mix:

e-mail marketing, uno degli strumenti più affidabili del marketing digitale.

Chi riceve marketing e-mail spende fino all’83% in più

L’ e-mail marketing è una delle forme di marketing diretto più efficace e rodato. Tra i vantaggi che questo strumento offre:

  1. Costi di invio relativamente bassi, molto bassi se comparati con le classiche attività di marketing via posta.
  2. Risposte dirette e riscontri immediati grazie ai sistemi di statistiche.
  3. Fidelizzazione dei clienti.

L’indirizzo e-mail è ormai entrato nelle nostre vite e fa parte dell’identità digitale di ognuno di noi, raggiungere i nostri clienti via e-mail può avere un alto impatto nella relazione instaurata.

Social Media Marketing

In italia ci sono più di 24 milioni di utenti su Facebook

Il social media marketing comprende tutte le attività che si basano su una relazione diretta con i nostri clienti, un interscambio a due vie dove la comunicazione è puntuale (tra due soggetti) e non di massa (da un soggetto a molti).
Rientrano in questa categoria i blog, microblog, forum e naturalmente i social network.
Negli ultimi anni si è assistito ad una esplosione di questo genere di attività che vanno ben oltre la presenza on-line con il solo sito internet. A casi di successo finiti sulle prime pagine dei giornali si sono affiancati una serie di insuccessi che hanno ridimensionato le aspettative verso questi canali promozionali.

L’esperienza ci ha insegnato che, allo stato attuale, i social media funzionano molto bene per rafforzare il brand di una azienda o prodotto. Al contrario si sono rivelati molto meno efficaci nel supportare la vendita diretta, soprattutto se comparati con sistemi quali l’e-mail marketing e l’advertising PPC (Pay Per Click).

E’ quindi di fondamentale importanza pianificare le azioni “social” con accuratezza, ed è necessario creare un piano editoriale. Un account Facebook o Twitter dove non succede mai nulla o un blog che pubblica un articolo ogni tanto sono inutili, se non controproducenti. Attenzione a sottovalutare lo sforzo necessario per gestire con continuità e qualità un’ attività social.

4 motivi per cui una PMI dovrebbe investire in Social Media Marketing

-1- Branding: valorizzare la propria storia raccontandola e diffondendola, coinvolgere le persone

-2- Rapporto diretto con i clienti: creare un rapporto diretto con i clienti e/o fornire assistenza diretta

-3- Passaparola: raggiungere nicchie di mercato e gruppi di persone tramite il passaparola

-4- Posizionamento on-line: alcuni account ben tenuti possono avere ricadute positive in ambito SEO

SEM e PPC

Non perdere tempo e rivolgiti solo a chi è interessato ai tuoi prodotti

Search Engine Marketing, ovvero tutte le attività intraprese per portare traffico qualificato ad un sito web. E’ possibile iniziare delle campagne pubblicitarie sui motori di ricerca, Google in primis, per assicurarsi di intercettare utenti che sono interessati ad un particolare prodotto o servizio.

L’advertising on-line più efficiente è il PPC (Pay Per Click): una volta selezionate una serie di parole chiave, gli annunci relativi appariranno ogni qualvolta un utente digita la parola chiave nel motore di ricerca. Gli annunci saranno posizionati, nel caso di Google, in alto e a destra rispetto ai risultati organici (non a pagamento) che invece compaiono sulla base dell’algoritmo di ricerca (vedi SEO).

Il costo della campagna pubblicitaria dipenderà dal numero di click ricevuti dagli annunci e dalla disponibilità a spendere, non verrà addebitata nessuna cifra per la visualizzazione dell’annuncio. Una campagna di questo tipo, se opportunamente progettata, è in grado di dirottare sul vostro sito web solo quelle persone che hanno un vero interesse per i vostri prodotti e servizi.

Web Analytics

Con le Web analytics saprai sempre quanto rendono i tuoi investimenti on-line.

Le Web Analysis possono essere tranquillamente considerate la chiave per il successo di ogni attività on-line.

Attraverso software di misurazione e statistica degli accessi alle nostre pagine web è possibile conoscere meglio i nostri clienti e le loro preferenze, capire quali pagine del nostro sito web funzionano e quali hanno bisogno di aggiustamenti, ma questa è solo la punta dell’iceberg.

Un esperto di web analytics sarà in grado di misurare con precisione il ritorno d’investimento per ogni azione intrapresa on-line. Attraverso una corretta impostazione degli obiettivi potrete conoscere quante conversioni (raggiungimento dell’obiettivo) ha generato ogni vostro investimento.
Non sprecare denaro e indirizza i tuoi investimenti dove rendono di più!
Se, per esempio, il vostro obiettivo è essere contattati da potenziali clienti e state investendo in pubblicità con annunci in portali e siti web, dovreste misurare il traffico proveniente da quelle sorgenti (referral) e verificare le conversioni generate. Potrete così stabilire, al di la di ogni dubbio, dove vale la pena spendere e dove no.

Con la stessa logica potranno essere analizzati tutti i canali che portano traffico al vostro sito web: Ricerca organica (Google) – Pay per Click – Social media – E-mail (newsletter) – Referral. Ogni canale rappresenta un investimento per l’azienda e, attraverso le web analysis, sarà possibile stabilire quali sono le azioni che hanno un ritorno positivo (ROI) e quali non stanno producendo risultati.

Le PMI non possono permettersi di spendere budget a pioggia in promozione, con un corretto uso delle analytics potrete decidere, in maniera consapevole, dove allocare le vostre risorse. Una vera manna dal cielo in grado di guidarvi con precisione chirurgica attraverso il mare magnum della rete.

Emanuele Ricci

Ciao, sono Emanuele Ricci, web marketer e SEO, da quasi 10 anni aiuto le PMI a fare marketing on-line. Lavoro nelle province di Ravenna, Rimini e Forlì Cesena.

01 Siti internet Ravenna

Sviluppo di siti web in WordPress e Magento, i migliori CMS per ecommerce, siti web aziendali e blog. Eleganza e flessibilità per ottenere risultati concreti.

02 SEO ottimizzazione motori di ricerca

Visibilità on-line, analisi della concorrenza, posizionamento sui principali motori di ricerca. Raggiungi la tua nicchia di mercato e conquistala.

03 Campagne AdWords Ravenna

Ad ogni posizione in più occupata nella pagina dei risultati di ricerca di Google corrisponde un numero maggiore di richieste e un numero maggiore di clienti.

Web marketing per PMI gli strumenti utili ultima modifica: 2016-08-11T11:14:44+00:00 da Emanuele