L’OBBIETTIVO DEL BANDO è FAVORIRE L’INTRODUZIONE DI ICT (Information and Communication Technology), MODALITA’ E STRUMENTI INNOVATIVI DI GESTIONE.

 

Il 2 dicembre 2014 la regione Emilia Romagna ha pubblicato sul bollettino ufficiale la delibera regionale 11 Novembre 2014, N. 1837.
POR FESR 2007/2013: adozione bando a favore di imprese in attuazione Asse 2
Sviluppo innovativo imprese Attività II.1.1 Sostegno a progetti di introduzione
di ICT nelle PMI.

Possono fare domanda le PMI della regione Emilia Romagna. Gli interventi ammessi riguardano l’introduzione di strumenti informatici e telematici avanzati e la loro integrazione con l’organizzazione aziendale.

Tra gli interventi ammessi, acquisizione di hardware e software, la creazione di sistemi di vendita on-line, riorganizzazione e miglioramento dei processi produttivi, consulenza specialistica.

Le spese potranno essere sostenute nel 2015 fino al 31 dicembre. Il contributo è in conto capitale e potrà coprire fino al 45% delle spese ammissibili, il contributo dovrà mantenersi tra i 20.000 e i 45.000 euro per progetto. Nel caso di impresa femminile o giovanile il contributo potrà aumentare del 5%.

Le domande potranno essere presentate a partire da Febbraio 2015 fino al 31 marzo 2015.

Potete scaricare l’intero documento dal sito della regione (Bollettino N. 345)>>

EMILIA ROMAGNA, FONDI REGIONALI 2014 / 2015 DESTINATI A PMI PER L’INNOVAZIONE E AGGIORNAMENTO ICT ultima modifica: 2014-12-04T22:29:33+00:00 da Emanuele